{"newsletter-popup-email":{"valueMissing":"L'indirizzo e-mail è obbligatorio.","typeMismatch":"Verificare l'indirizzo email","patternMismatch":"Verificare l'indirizzo email"},"newsletter-footer-email":{"valueMissing":"L'indirizzo e-mail è obbligatorio.","typeMismatch":"Verificare l'indirizzo email","patternMismatch":"Verificare l'indirizzo email"},"newsletter-email":{"valueMissing":"L'indirizzo e-mail è obbligatorio.","typeMismatch":"Verificare l'indirizzo email","patternMismatch":"Verificare l'indirizzo email"}}
Shop on Diesel.com

QUANDO SIAMO DISTANTI, LA TESTA RIPERCORRE CIÒ CHE IL CUORE NON RIESCE A CANCELLARE. QUANDO SIAMO INSIEME, TUTTO IL RESTO NON CONTA.

Diesel presenta un ritratto dell’assenza e del desiderio. Raccontato attraverso le parole, i ricordi e i messaggi di 16 persone che hanno vissuto per un periodo lontano dal proprio partner, che hanno provato tutti gli stati d’animo legati a questa condizione e che alla fine si sono ricongiunte in un turbinio di emozioni.

QUANDO SIAMO DISTANTI, LA TESTA RIPERCORRE CIÒ CHE IL CUORE NON RIESCE A CANCELLARE. QUANDO SIAMO INSIEME, TUTTO IL RESTO NON CONTA.

 

Diesel presenta un ritratto dell’assenza e del desiderio. Raccontato attraverso le parole, i ricordi e i messaggi di 16 persone che hanno vissuto per un periodo lontano dal proprio partner, che hanno provato tutti gli stati d’animo legati a questa condizione e che alla fine si sono ricongiunte in un turbinio di emozioni.






CONOSCI LE COPPIE

WHEN TOGETHER | Diesel.com

“Avevo davvero la sensazione di aver perso una parte di me. Insomma, all’epoca erano due anni che parlavo tutti i giorni con quella persona. E troncare ogni contatto così è stato... alienante.”
AJ

“Come due calamite, ci siamo rivisti e siamo subito tornati insieme.”
MIKE

WHEN TOGETHER | Diesel.com

 

“Il contatto fisico è fondamentale per me, poter dimostrare il mio amore fisicamente. È stata una delle maggiori difficoltà quando eravamo separati, perché ho dovuto davvero ingegnarmi per farle capire che ero al suo fianco anche se non c’ero fisicamente, e ho dovuto imparare a dimostrarle il mio amore solo a parole.”

“Abbracciarla per la prima volta dopo mesi ha avuto un effetto davvero calmante per me. Sono una persona nervosa e in quel momento mi sono sentito a casa, se così si può dire.”
KOI

WHEN TOGETHER | Diesel.com

“Prima che me ne andassi, Sean ha nascosto un libro nella mia valigia: dietro c’era una lettera scritta a mano piena di petali secchi, carte di caramelle, polaroid, ecc. Ci frequentavamo da appena tre mesi all’epoca. Mi sono accorta del libro solo qualche settimana dopo ed è stato scioccante, nel senso più positivo del termine, vederlo cadere dalla valigia.”

“Era davvero bello avere qualcuno di cui sentire la mancanza mentre ero via, qualcosa che in qualche modo mi ancorasse a casa. Perché di solito le altre volte, quando me ne andavo, tornare a casa era l’ultima cosa che volevo fare.”
MERILYN

WHEN TOGETHER | Diesel.com

 

“Durante il periodo di separazione, ho capito che stare troppo tempo insieme è eccessivo, ma anche stare troppo tempo lontani.”
MIGUEL

“In pratica ero lì che aspettavo alla porta, avevo una rosa e stavo riproducendo una playlist che mi aveva preparato lui mentre era via. Appena è entrato, non abbiamo nemmeno parlato.”
JUSTICE

WHEN TOGETHER | Diesel.com

“Anche dopo tutti quegli anni, è stato come se non me ne fossi mai andato.”
MARTIN

“Ci siamo conosciuti al college e i miei quaderni dell’epoca parlano tantissimo di Martin, anzi, diciamo pure che parlano solo di lui. Se era da un po’ che non ci vedevamo, ogni tanto si rifaceva vivo per un pranzo o una cena. Poi spariva di nuovo. Adoro il fatto che i miei vecchi quaderni ne tengano traccia.”
MICHELLE

WHEN TOGETHER | Diesel.com

 

“In un certo senso ci ha quasi fatto bene, perché ho avuto l’impressione che la distanza ci costringesse a riflettere su cosa eravamo l’uno per l’altra.”
BASIE

“Basie aveva uno di quei cellulari con lo sportellino, perciò era difficile farsi le videochiamate quando eravamo lontani. Così abbiamo deciso di spedirci lettere e cartoline per tutto il tempo. Le lettere ci sembravano più oneste, in un certo senso. Penso che nessuno dei due sia mai stato così elettrizzato nel controllare la cassetta della posta. È diventata una specie di routine sensoriale... un misto di attesa e impazienza. È stato molto più romantico e divertente.”
CASSANDRA

WHEN TOGETHER | Diesel.com

“Ci pensavo tutto il tempo. Frequentavo altre persone. All’epoca avevo una storia di lunga data che durava da quattro anni, ma non riuscivo a pensare ad altro.”
OSKAR

“Mi sembrava di aver vissuto il giorno più bello della mia vita. Rientrando a casa praticamente fluttuavo, e pensavo: ‘Oh mio Dio, è stato il miglior appuntamento di sempre.’ Ed è stato magnifico. Davvero fantastico.”
ALEXA

WHEN TOGETHER | Diesel.com

 

“Sono orgogliosa di questo costante flusso di intimità. Devi sempre conoscere la tua testa, il tuo cuore, devi sempre sapere cosa sta succedendo, e poi, soprattutto, è un impegno che rinnovi ogni volta.”

“Il nostro matrimonio. Ero molto emozionata quel giorno e si vedeva dal tic che avevo al piede mentre pronunciavamo le promesse. Da allora Delroy non fa che prendermi in giro e dire che in realtà ci stavo ripensando...”
SYLKE

Iscriviti
alla newsletter

Iscriviti
alla newsletter